Corso movimentazione manuale dei carichi

Corso movimentazione manuale dei carichi

4 ore

Vi consigliamo di contattarci allo 0445.500405 o via email a info@smdlgroup.com per ulteriori informazioni e preventivi personalizzati

Descrizione

Area: prevenzione infortuni
Durata: 12 ore: 3 moduli da 4 ore

Argomenti del corso

  • La normativa in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro
  • L’organizzazione aziendale della sicurezza
  • Rischi generali per la sicurezza e la salute
  • La sorveglianza sanitaria
  • Le misure di prevenzione e protezione
  • Approccio chinesiologico e ruolo del fisioterapista
  • Cenni di anatomia umana
  • Cenni di fisiologia
  • Disturbi ricorrenti e principali sintomatologie algiche
  • Attività correttive e proposte di miglioramento
MODULO I:

– La normativa in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro con riferimento particolare al rischio movimentazione manuale dei carichi
– L’organizzazione aziendale della sicurezza rispetto ai rischi specifici e il ruolo del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione
– Coordinamento e partecipazione dei lavoratori sull’applicazione della normativa
– Rischi generali per la sicurezza e la salute: sistemi di rilevamento e monitoraggio (Es. indice NIOSH)
– I rischi connessi ad attività che comportano movimentazione manuale dei carichi:
– Titolo V del D. Lgs. 626/94
– La sorveglianza sanitaria
– Movimentazione manuale dei carichi : tipologie e lesioni che ne possono derivare
– Misure organizzative per eliminare o ridurre il rischio
– Il carico: peso, centro di gravità, movimentazione corretta
– Le misure di prevenzione e protezione
– Informazione e formazione dei lavoratori

MODULO II:

– Approccio chinesiologico e ruolo del fisioterapista sui luoghi di lavoro :
 Valutazione dei rischi ambientali e fisici e loro impatto sull’uomo
 Studio dei correttivi
 Aspetti riabilitativi
– Cenni di anatomia umana :
– Lo scheletro e l’apparato muscolo tendineo di sostegno
– Colonna vertebrale
– Cingolo scapolare e arti superiori
– Cingolo pelvico e arti inferiori
– Cenni di fisiologia :
 I muscoli che si muovono : caratteristiche e funzioni
 I muscoli sinergici

MODULO III:

– Passaggio dalla posizione quadrupedica a quella bipede e lo sviluppo motorio
– Il ruolo della “gravità” sulla postura e sul funzionamento dell’apparato muscolo-scheletrico
– Dalla teoria alla pratica di tutti i giorni :
 Movimenti ripetuti
 Posizioni mantenute ; posizioni obbligate ; affaticamento
 La questione delle altezze e dei livelli
– Disturbi ricorrenti e principali sintomatologie algiche
– Attività correttive e proposte di miglioramento

x

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.