Corso avanzato di Responsabilità amministrativa delle imprese D.Lgs. 231/2001

Corso avanzato di Responsabilità amministrativa delle imprese D.Lgs. 231/2001

78,00 IVA esclusa

Durata del corso: 7 ore

Questa tipologia di corso appartiene alla categoria dei FAD (corso di Formazione a Distanza) che costituisce una specifica modalità di formazione “E-learning” con la quale, tramite l'ausilio di strumentazioni informatiche quali il personal computer, si riesce ad ottenere il raggiungimento di una specifica formazione senza che il partecipante debba recarsi fisicamente presso aule specifiche per l'ottenimento degli obiettivi prefissi dal corso.

L’attività, gestita dal corsista in totale autonomia, può svolgersi indifferentemente presso l’Azienda o presso il proprio domicilio, attraverso l'utilizzo di personal computer dotati di collegamento ad Internet atti a permettere l'esecuzione ed il completamento del corso.

Sono previste prove di autovalutazione distribuite lungo tutto il percorso formativo, con l’accesso ai contenuti successivi di ogni sezione del corso che avviene secondo un percorso obbligato, previo il superamento di ciascuna valutazione intermedia.

Al perfezionamento dell’acquisto del corso, con pagamento della relativa quota, saranno inviati nome utente e password e riferimento alla piattaforma piattaforma didattica per poter iniziare il corso.

Costo complessivo Iva esclusa per ciascun partecipante. Per gruppi superiori alle 5 persone contattateci per avere un preventivo personalizzato.

Descrizione

L’obiettivo del corso è sviluppare competenze avanzate, sia in coloro che guidano le imprese, sia in coloro che le supportano, la consapevolezza della necessità all’adeguamento della struttura imprenditoriale secondo il modello organizzativo 231/2001..

 

A chi si rivolge:

Il corso è rivolto a tutti i professionisti e a tutte le imprese.

 

Normativa di riferimento:

Decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

 

Obiettivi:

L’obiettivo del corso è sviluppare, sia in coloro che guidano le imprese, sia in coloro che le supportano, mettendo a disposizione la propria professionalità nel campo giuridico, contabile, amministrativo e finanziario, la consapevolezza che l’adeguamento della struttura imprenditoriale al modello organizzativo 231 è momento indispensabile per l’esercizio dell’attività, al fine di sviluppare concrete modalità di governo, più moderne, ispirate a principi etico-sociali, oltre che reddituali, che consentano di fronteggiare il delicato scenario economico che la realtà ci presenta.

 

Contenuti:

– Introduzione al decreto 231/01
– L’ambito soggettivo di applicazione del D.Lgs. 231/01
– L’ambito oggettivo di applicazione del D.Lgs. 231/01
– Il presupposto soggettivo per l’imputazione della responsabilità dell’ente
– La colpevolezza dell’ente
– L’esclusione della responsabilità dell’ente
– I reati contestabili artt. 24, 25, 25bis e 25quater D.Lgs. 231/01
– Aspetti principali della giurisprudenza in riferimento ai reati ex. 231
– I reati introdotti dalla legge 123/07
– Infortuni sul lavoro e riflessi sulla 231
– Sanzioni e cenni sugli aspetti procedurali
– Le sanzioni e loro esecuzione, le misure cautelari interdittive, introduzione sugli aspetti procedurali
– Il modello 231

 

Durata:

7 ore

x

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.